COPY RIGHT ©KRG ITALY 2015 Kurdistan Regional GovernmentEnglish language

Governo Regionale del KurdistanRappresentanza In Italia

Roma, 19 ottobre 2017
Italia faccia sentire sua voce a difesa dei curdi Roma

Il deputato del Pd, Umberto d'Ottavio, interviene con una nota sulla situazione che stanno vivendo i curdi e afferma: "Le immagini che documentano l'intervento armato da parte delle truppe federali irachene con il supporto di milizie sciite-iraniane nei confronti del Kurdistan iracheno, con eccidi e addirittura decapitazioni di soldati peshmerga, sono tremende".

Secondo il parlamentare, "tutto cio' sta avvenendo nell'indifferenza o nel silenzio dei media e senza nessuna iniziativa da parte del governo americano e dei governi europei.

Il mondo non puo' dimenticare che i curdi-peshmerga hanno combattuto contro Daesh quando l'esercito iracheno si era sciolto". Prima di aggiungere: "L'Italia e' sempre stata amica del Kurdistan e vicina al popolo curdo. Se si tratta della reazione al referendum del 25 settembre niente giustifica l'intervento militare con morti e violenze. Auspico - conclude - che il governo italiano intervenga e faccia sentire la sua voce nei confronti dei crimini che vengono perpetrati contro i curdi per bloccare una situazione inaccettabile"