COPY RIGHT ©KRG ITALY 2015 Kurdistan Regional GovernmentEnglish language

Governo Regionale del KurdistanRappresentanza In Italia

Roma - Lug 2015
LA CUCINA CURDA

Le erbe fresche sono l'essenza della cucina curda. Piace anche cucinare con una grande varietà di verdure. Agnello e pollo sono le carni primarie. Il manzo è anch'esso popolare.
La tipica colazione curda è il pane piatte o in rilievo con il miele, deliziose pecore o di bufala yogurt e un bicchiere di tè nero rinfrescante.

Ricette salate sono di solito serviti con riso o pane piatto. Spiedini sono un modo di servire carne e pollo. Agnello, verdure o fagioli sono bollire in salsa di pomodoro o sugo di carne per fare stufati delicati che sono di solito serviti con riso o grano saraceno. In primavera e in estate, insalate ed erbe fresche sono spesso sul tavolo da pranzo. Curdi fanno anche molti tipi di kofta e Kubba, gnocchi ripieni di carne.

Durante Nawroz, l'Equinozio di Capodanno Primavera, curdi festeggiano vestendosi nei loro abiti migliori e di partire per la campagna per pic-nic, spesso prendendo una grande pentola di yaprakh. Conosciuto anche in tutto il Mediterraneo come dolma, yaprakh è un piatto di foglie di vite appena raccolte ripieni di riso, carne, erbe e aglio, e poi bolliti in una grande pentola.

Nero, tè zuccherato è la bevanda preferita di Kurdistan. Il tè nero si abbina perfettamente con klicha, che sono data o noce biscotti riempiti spesso preparate per le feste religiose.

La regione del Kurdistan ha terreno fertile e una calda estate clima ideale per la coltivazione della vite e frutteti, come il melograno, fichi e noci. Miele della Regione ha un chiaro sapore leggero ed è spesso venduto con il nido d'ape. Kurdistan produce anche eccellenti di ovini, caprini e di bufala prodotti lattiero-caseari, come i formaggi duri e molli, yogurt e Keshk. Questi sono prodotti in piccole quantità nelle comunità rurali e sono ricercati